MONOGRAFIE

Richard Buckminster Fuller

Richard Buckminster Fuller nacque nel 1895 a Milton nel Massachusetts,
conobbe la miseria, il fallimento, la depressione, dai quali uscì grazie al suo coraggio, all'istinto e ad una gran forza intuitiva.
Fece i suoi studi all'università di Harvard (1913-1915) e presso l'Accademia navale degli Stati Uniti di Annapolis prima di entrare nella Marina statunitense (1917-1919). Servì il suo paese durante la prima guerra mondiale come ufficiale di marina.
Dopo aver lavorato per l'industria, fondò nel 1932 la Dymaxion Corporation per produrre in serie le case circolari Dymaxion.
Elaborò nuove tecniche di costruzione rappresentate dalla Kaiser Aluminium Dome, a Mauvae (1959), dal Golden Dome dell'esposizione americana a Mosca, dal Palais des Sports a Parigi (1960), dal Yomuire Star Dome a Tokyo (1964).
Fuller costruì una cupola anche per il padiglione degli Stati Uniti all'Expo '67 di Montreal.
Nel 1958 presentò a Yale una memoria sulle nuove possibilità di sviluppo delle risorse umane.
Dal 1958 al 1961 tenne numerose conferenze in Europa, in Africa ed in India.
Nel 1962 fu nominato consigliere del governo americano per lo sviluppo dell'era spaziale.
Autore prolifico e insignito di numerosi riconoscimenti, riteneva che i problemi sociali, tra i quali la povertà e le difficoltà dei senzatetto, potessero essere risolti con un coraggioso adattamento delle nuove tecnologie.
Richard Buckminster Fuller est mort en 1983, à Los Angeles.