MONOGRAFIE

Louis-Victor De Broglie

Louis-Victor De Broglie nacque a Dieppe 1892 e morì nel 1987 a Neuilly-sur-Seine, studiò inizialmente storia alla Sorbona di Parigi dato che voleva intraprendere una carriera nel servizio diplomatico. Dopo la laurea,si dedicò dapprima agli studi matematici; successivamente, influenzato dal fratello maggiore Maurice, valente fisico sperimentale, fu attratto dalle scienze fisiche soprattutto delle teorie, connesse con la fisica dei quanti, mediante le quali Einstein era riuscito a interpretare l'effetto fotoelettrico.

Già nella tesi di dottorato, discussa nel 1924 (Recherches sur la théorie des quanta), espose la teoria che lo avrebbe reso celebre: il dualismo onda-particella e la meccanica ondulatoria. La teoria muoveva dalla considerazione che, così come la radiazione elettromagnetica manifestava, nell'ambito di alcuni fenomeni fisici, caratteristiche tipicamente corpuscolari, anche le particelle - e in particolare gli elettroni - potessero presentare caratteristiche ondulatorie.
Nel 1928 De Broglie ricevette la cattedra di fisica teorica dell'Istituto Henri Poincaré di Parigi, carica che conservò fino al 1962.
Nelle sue ricerche cercò di conferire una forma razionale alla concezione della doppia natura della materia e dell'energia, che riteneva fossero entrambe composte di corpuscoli, pur possedendo un moto ondulatorio. Per la scoperta (1924) della natura ondulatoria degli elettroni, fu insignito nel 1929 del premio Nobel per la fisica.
Nel 1933 fu eletto membro dell'Accademia delle scienze e nel 1943 divenne membro dell'Accademia di Francia, fu nominato segretario permanente dell'Accademia delle scienze (1942) e consigliere della Commissione francese per l'energia atomica (1945).
Scrisse numerosi libri, articoli e note di carattere divulgativo sulla fisica e sulla filosofia delle scienze.
Pubblicò numerosi saggi, tra cui Materia e luce (1939), Ottica ondulatoria e corpuscolare (1950), Interpretazioni contemporanee della meccanica ondulatoria (1964) e Quanto, spazio e tempo (1984).